Salobreña

Arroccata su un dirupo e ai piedi del grande Castillo Arabe, un edificio del X secolo che svetta a 105 metri sul livello del mare e che ospita  il Museo Arqueologico, sorge la città bianca di Salobrena, gioiello della Costa Tropicale nella provincia di Granada.

Le tortuose strade fiorite e le case bianche rendono questa località turistica molto affascinate. Per un po’ di fresco e per lasciare giocare tranquilli i bambini recatevi al Parque de la Fuente.

Al di sotto del paese si trovano numerose e frequentate spiagge di sabbia scura, ricche di ristoranti e di chiringuitos, piccoli bar all’aperto. Lungo il litorale noterete il Penon, una massiccia roccia che si sporge sul mare e che nel corso dei secoli è stata utilizzata come prigione e come luogo di sepoltura cristiana. Al largo di questa scogliera si trova un reef artificiale ideale per le immersioni e lo snorkeling, attività ideali da svolgere anche nella meravigliosa spiaggia di Caleton.

A soli 45 minuti da Granada, Solebrena è un ottimo punto di partenza per andare alla scoperta della Alpujarra, distante poco più di mezzora, ma anche luogo vivace per il soggiorno: la sua scena culturale è costellata da concerti, opere teatrali, film, feste tradizionali e il festival di flamenco Lucero del Alba.

Dove dormire a Salobreña

Cerchi un Hotel a Salobreña? Clicca qui per vedere tutti gli alloggi disponibili a Salobreña