Antequera

Antequera

Antequera, una delle città storiche più belle dell’Andalusia, si trova nel cuore della Regione ai piedi di alte montagne, a circa 50 chilometri da Malaga, ed è riconoscibile per il suo incredibile skyline, caratterizzato da oltre trenta campanili. La città antica, dominata dall’imponente Alcazaba araba e dalla Basilica di Santa Maria, ha conosciuto il suo momento di maggior sviluppo e ricchezza tra il XV e XVI secolo.

Nel centro storico, tra bellissime chiese, monasteri, eremi e case signorili spiccano il settecentesco Palazzo Najera, oggi sede del Museo Civico, il Palazzo dei marchesi di La Pena, un mix di stile mudejar e rinascimentale, e il Convento Catalinas. Su Plaza de Escribanos si affaccia la splendida Reale Collegiata di Santa Maria La Mayor, costruita tra il 1514 e il 1550.

Un’enorme falesia di roccia calcarea alta 880 metri, la Pena de los Enamorados, si staglia in contrapposizione con il centro ed è circondata da una leggenda che narra una storia d’amore impossibile. Inoltre più di 50 monumenti risalenti all’età del bronzo, tra cui il Dolmen de Menga,  lungo 25 metri, largo 4 e composto da 32 lastroni di pietra dal peso di 180 tonnellate, il Dolmen de Vierae  e il Dolmen de Romeral, si trovano appena fuori Antequera.

L’area è ricca anche di riserve naturali tra cui segnaliamo El Torcal, con tre sentieri che si snodano tra un paesaggio mozzafiato di rocce carsiche, e il lago di Fuente de Piedra, famoso per essere uno dei due luoghi dove si riproducono i grandi fenicotteri rosa.

Facilmente raggiungibile in auto, in autobus e in treno da Granada, Siviglia, Osuna, Ronda e Cordoba, lo scalo aereo più vicino a Antequera è l’aeroporto di Malaga.

Dove dormire a Antequera

Cerchi un Hotel a Antequera? Clicca qui per vedere tutti gli alloggi disponibili a Antequera