Plaza de España

Accanto ai giardini del Prado di San Sebastián e all’interno del parco Maria Luisa si trova l’immensa Plaza de España, una delle più belle attrazioni di Siviglia, costruita per l’Esposizione Iberoamericana del 1929 su progetto di Aníbal González.

Questo complesso si sviluppa su 50 mila metri quadrati, cioè come 5 campi da calcio, e ospita la piazza ovale, un edificio di mattoni dalla forma semicircolare in stile rinascimentale-neoclassico, con 2 torri, e un canale lungo 515 metri attraversato da 4 ponti che rappresentano i quattro antichi regni di Spagna: Castiglia, Aragona, Navarra e Leon.

Il complesso, conosciuto anche come la Venezia di Siviglia, è decorato con piastrelle di ceramica policroma, una fontana, un portico barocco al piano terra e una balaustra con balconi al primo piano tra cui quello centrale è particolarmente impressionante. Lungo tutto il perimetro della piazza, inoltre, si trovano 48 nicchie con panchine che rappresentano ciascuna delle province spagnole.

Plaza de España è stata anche lo scenario del secondo episodio della saga di Guerre stellari di George Lucas, La guerra dei cloni.

Plaza de España

Plaza de España

Dove dormire vicino Plaza de España

Cerchi un Hotel vicino Plaza de España? Clicca qui per vedere tutti gli alloggi disponibili nei dintorni di Plaza de España.