Vejer de la Frontera

Sulla cima di una collina, a circa 50 chilometri da Cadice, sorge Vejer de la Frontera, un villaggio dei Pueblos Blancos dalle caratteristiche case bianche. Questa pittoresca cittadina di origine moresca è attraversata da strade strette e tortuose e ha un bellissimo castello medievale del XI secolo al cui interno è ospitato un museo che custodisce gli antichi mantelli neri indossati dalle donne di Vejer.

Dai bastioni del castello, a 190 metri sul livello del mare, si gode di una vista meravigliosa che nei giorni più limpidi spazia fino alle coste del Marocco. La piazza principale è Plaza de España, orlata di grande palme e con una splendida fontana ornata da rane di ceramica, da dove oltrepassare la cinta muraria attraverso l’Arco de la Villa. Degni di nota anche la chiesa del Divino Salvador e il Santuario di Nuestra Señora de la Oliva.

Le spiagge selvagge della Costa della Luz si trovano a soli 10 minuti dal paese  che dispone di moderni impianti turistici.

Per raggiungere Vejer de la Frontera potete noleggiare un’auto o viaggiare in autobus dalle città di Cadice, Tarifa, Malaga e Siviglia.

Mappa

Alloggi Vejer de la Frontera

Cerchi un alloggio a Vejer de la Frontera?

Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili a Vejer de la Frontera
Mostrami i prezzi