La Spagna ha aperto le frontiere a partire dal 21 giugno, senza requisiti di quarantena nè restrizioni di viaggio per i viaggiatori provenienti dall'Italia e dagli altri paesi UE.
All'arrivo i passeggeri devono consegnare un modulo, disponibile online o fornito dalla compagnia aerea, che indichi la propria destinazione e passare un controllo della temperatura con termocamere. I passeggeri in arrivo alle Isole Baleari devono compilare anche un questionario sanitario.
Per ulteriori informazioni e aggiornamenti vi consigliamo di consultare il sito Re-Open a cura dell'Unione Europea.

El Puerto de Santa Maria

El Puerto de Santa Maria è una delle tre città del triangolo dello sherry, da visitare per le sue bodegas tipiche e i 15 km di spiagge.

Una delle più interessanti località turistiche della Costa de la Luz meridionale è El Puerto de Santa Maria, una cittadina che si estende tra pinete, spiagge e lagune sul lato opposto alla baia di Cadice e che può essere raggiunta sia in 20 minuti di macchina che in traghetto.

L’abitato si divide in due nuclei quello, più antico e quello propriamente balneare. Giunta al massimo splendore nel XIII secolo, questa cittadina marittima ha una bellissima fortezza, il Castello di San Marcos, costruita sul sito di un’antica moschea di cui conserva elementi in stile almohade e gotico, una spettacolare Plaza de Toros, Plaza de las Galeras Reales con la fontana a quattro bocche e un’importante chiesa del XV secolo, la Mayor Prioral, con una facciata ricca di elementi gotici come guglie, archi rampanti e gargouille. Il centro storico, inoltre, è ricco di edifici barocchi tra cui la Casa dei Leones è la più significativa.

Gli edifici interessanti dell’architettura religiosa sono il Monastero della Victoria, antico ospedale e centro penitenziario, le chiese di San Francisco, della Concepción e la Mayor di Nuestra Señora de los Milagros, e i conventi delle Cappuccine e dell’Espíritu Santo.

Famosa perché qui Cristoforo Colombo incontrò il proprietario e timoniere della caravella Santa Maria, oggi El Puerto è una ridente cittadina del cosiddetto triangolo dello sherry, ovvero il luogo dove si producono i migliori sherry del mondo, e le sue spiagge sono molto affollate in estate, sopratutto per la presenza di numerosi tapas bar e per le bodegas per la vendita dello sherry.

El Puerto de Santa María offre più di 15 chilometri di spiagge con sabbia fine e dorata tra cui vi consigliamo quelle di Levante, Valdelagrana, Santa Catalina e Fuenterrabía. Qui potrete assaggiare alcuni dei migliori piatti della gastronomia della provincia di Cadice e divertirvi in uno dei tantissimi locali aperti fino a tardi.

Le Bodegas

È possibile visitare alcune aziende vinicole che producono il famoso sherry di El Puerto:

Dove dormire a El Puerto de Santa Maria

Per vedere tutte le strutture e prenotare un alloggio a El Puerto de Santa Maria utilizza il form seguente, inserendo le date del soggiorno.

Dove si trova El Puerto de Santa Maria

Vedi gli alloggi in questa zona

Località nei dintorni