Torremolinos

Simbolo dello sviluppo turistico della Costa del Sol, Torremolinos è ancora oggi un'ottima scelta per fare una vacanza di mare senza spendere una follia.

Sembra difficile crederlo osservando la fila di palazzoni che sorgono a ridosso del mare, ma Torremolinos è una città di origini antichissime. Per secoli un tranquillo villaggio di pescatori, negli anni ’50 e ’60 è diventata di colpo la regina del turismo balneare in Costa del Sol.

Dopo un periodo di crisi, “Torrie” si è un po’ rifatta il look e ha migliorato la qualità dei servizi per tornare ad occupare un posto di primo piano nel panorama turistico internazionale. Gli ingredienti per il successo ci sono tutti: innumerevoli giornate di sole e caldo tutti gli anni, ampie spiagge, prezzi economici e tanti divertimenti, sia diurni che notturni.

È un’ottima scelta se la vostra vacanza ideale è quella che si organizza facilmente, senza troppi spostamenti o stress, e prevede uno o più di questi elementi: relax in spiaggia, attività fisica all’aperto, cene gustose a base di pescaíto fritto (frittura di pesce) o specialità della cucina spagnola, notti di divertimento.

Per arte e cultura è meglio andare altrove, ma neanche poi tanto lontano. Malaga è a soli 12 km e in giornata potete visitare graziosi villaggi.

Cosa fare a Torremolinos

Che fare a Torremolinos quando non si ha voglia di rosolarsi al sole? Da vedere è rimasto poco, perché questo antico villaggio di pescatori è stato completamente e irrimediabilmente trasformato dal turismo.

Un nostalgico retaggio del passato è la Torre de los Molinos, la torre d’osservazione costruita dagli arabi nel XIV secolo che dà il nome della città (chiamata anche Torre del Pimentel). Altri begli edifici nel centro di Torremolinos sono la chiesa di Nuestra Señora del Carmen e la Casa dei Navaja.

L’idea più ovvia per un break dalla spiaggia è passeggiare lungo il Paseo Maritimo oppure nella vivacissima Calle San Miguel, la via principale del centro fiancheggiata da una quantità incredibile di negozi di souvenir e di artigianato, boutique, punti vendita di catene d’abbigliamento internazionali insieme a bar, ristoranti, pub e ogni sorta di locali.

Di notte, illuminata dalle insegne al neon, Calle San Miguel vi farà credere per un attimo di trovarvi in una caotica metropoli asiatica, ma basterà la prima tapas a convincervi senza ombra di dubbio che siete in Spagna.

Un’alternativa alle atmosfere urbane di questa zona sono i quartieri più tradizionali, El Calvario, El Bajondillo e La Carihuela, dove ancora si respira l’eco del passato marinaro di Torremolinos.

In particolare a La Carihuela non troverete i megalberghi da centinaia di stanze che caratterizzano i quartieri più centrali, bensì casette basse ornate di bouganville, gerani ed altre piante rigogliose. Nelle vie di La Carihuela non è infrequente vedere i vecchietti giocare a carte o bere un bicchierino di anice.

I quartieri tradizionali sono il luogo migliore dove gustare un’ottima cena a base di pesce: i ristorantini di queste zone sono più semplici di quelli del centro e più fedeli alla tradizione enogastromica locale. Non di rado sono anche più economici.

Sport ed escursioni

Se dormire per ore sotto il sole non fa per voi non preoccupatevi: potrete riempire le vostre giornate a Torremolinos praticando il vostro sport preferito o provandone di nuovi. Sport acquatici, running, beach volley, tennis, golf, equitazione, yoga… ce n’è per tutti i gusti!

Attrazioni per bambini

Torremolinos è la meta ideale per una vacanza di mare in famiglia sia per la gran quantità di servizi a disposizione, utilissimi per chi ha bimbi molto piccoli, sia perché tutti a Torremolinos possono divertirsi, senza distinzione d’età.

Tra le numerose attrazioni child-friendly di Torremolinos e dintorni segnaliamo il parco acquatico Aqualand, il Crocodile Park con centinaia di esemplari (vivi!) da tutto il mondo, il Bioparc di Fuengirola, l’acquario SeaLife e il parco a tema Tivoli World a Benalmádena.

Vita notturna di Torremolinos

La movida di Torremolinos è leggendaria, tanto che spesso questa località viene paragonata a Benidorm e alla nostra Rimini, città di mare che sul divertimento notturno hanno costruito la loro fortuna.

Ogni estate frotte di giovani da tutta Europa giungono a Torremolinos attirati dalla gran quantità di bar, pub, chiringuitos, locali con musica dal vivo e discoteche.

Torremolinos è anche famosa per la sua scena gay, sviluppatasi molto presto rispetto ad altre località turistiche. C’è una buona scelta di locali gay-friendly e le opportunità di flirt estivi non mancano.

Spiagge di Torremolinos

Sei spiagge principali si susseguono lungo la costa di Torremolinos, tutte collegate dal Paseo Maritimo: Los Alamos, Playamar, Bajondillo, La Carihuela, Montemar e El Saltillo. Le prime tre si trovano a nord rispetto al Castillo de Santa Clara, mentre le altre si trovano a sud. Più ci si allontana dal centro, più le spiagge sono tranquille, ma non aspettatevi di trovare oasi di silenzio.

Tutte le spiagge cittadine di Torremolinos sono di sabbia, con zone attrezzate ed altre libere, dotate di tutti i servizi essenziali (noleggio sdraio e ombrelloni, bagni, docce, bar e ristoranti, negozi nelle vicinanze) a cui si aggiungono in molti casi campi da beach volley e altre attrezzature sportive.

Playa de Bajondilla è ufficialmente una spiaggia nudista ma è frequentata indifferentemente da persone con o senza costume. La Carihuela è forse quella più suggestiva, senza gli enormi palazzoni che crescono alle spalle delle spiagge più centrali.

Dove dormire a Torremolinos

Probabilmente ci sono più hotel che case residenziali a Torremolinos: il tumultuoso sviluppo turistico degli anni Sessanta ha lasciato in eredità una grande quantità di alberghi, hotel, appartamenti e villa vacanza per tutte le tasche. Si tratta in genere di hotel un po’ anonimi, senza personalità, ma confortevoli e puliti.

Per fortuna in anni recenti sono sorti nuovi hotel e alcuni di quelli vecchi sono stati ristrutturati con gusto moderno, per cui ora anche a Torremolinos è possibile trovare alberghi eleganti e curati nell’arredamento.

I prezzi degli hotel a Torremolinos sono generalmente economici, ma è bene prenotare con largo anticipo perché nei mesi di luglio e agosto – e talvolta anche a giugno e settembre – molte strutture registrano il tutto esaurito.

Come raggiungere Torremolinos

Arrivare a Torremolinos dall’Italia non potrebbe essere più facile: l’aeroporto internazionale di Malaga, servito da numerosi voli low cost dall’Italia, è a soli 10 km di distanza e in auto si raggiunge in meno di 15 minuti.

Se vi spostate con i mezzi pubblici potete arrivare a Torremolinos dall’aeroporto di Malaga prendendo un bus diretto oppure la linea C1 dei treni Cercanías Málaga.

Da Torremolinos potete raggiungere in autobus o in treno alcune tra le più importanti località della zona e regionali come Fuengirola, Marbella, Tarifa, Cadice, Granada, Ronda e naturalmente Malaga.

Biglietti di ingresso e attività

Quelli che seguono sono i biglietti e i tour più richiesti a Torremolinos che vi consigliamo di non perdere.

Dove si trova Torremolinos

Vedi gli Hotel in questa zona

Torremolinos si trova in provincia di Malaga, a soli 12 km dal capoluogo, adagiata lungo la Costa del Sol. Dista circa 150 km da Granada, 170 km da Cordoba e 200 km da Siviglia.

Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Valutazione media 4.5 su 15 voti

Località nei dintorni

Condividi