Informazioni utili prima di partire

Documenti necessari, informazioni utili, consigli e curiosità da sapere prima di partire per il vostro viaggio a Siviglia e in Andalusia.

Esistono un centinaio di ragioni per visitare l’Andalusia, magica terra nel sud della Spagna che ha ispirato e ammaliato artisti e scrittori. La natura affascinante e meravigliosi monumenti accompagneranno il vostro viaggio in questa Regione ammaliante. Lasciatevi incantare dalle sue città stupende: Siviglia, Granada, Malaga e Cordoba, solo per citarne alcune.

L’Andalusia, famosa per il flamenco in ogni parte del globo, non conosce il cattivo tempo e lungo gli 800 chilometri della sua costa troverete delle spiagge meravigliose, sia molto frequentate e vivaci sia nascoste e isolate. L’Andalusia è famosa anche per le sue feste tra cui spiccano le celebrazioni della Semana Santa che ogni villaggio e ogni città onora con balli, musica e ottimo cibo.

Cosa dire, poi, della gastronomia dell’Andalusia dove a dominare la scena culinaria della Regione sono le Tapas, degli assaggi squisiti a base di pesce, carne e verdure da accompagnare da un buon bicchiere di birra o vino a seconda dei gusti.

Prima di partire per l’Andalusia, che sia un weekend a Siviglia o a Malaga, oppure un tour di tutta la regione, leggete bene le informazioni di seguito, vi torneranno utili e vi eviteranno contrattempi durante la vostra permanenza in Andalusia.

Per raggiungere l’Andalusia è necessario avere con sé solamente la carta d’identità valida per l’espatrio. Per noleggiare un’auto o viaggiare con la propria vettura si deve possedere la patente di guida: quella italiana è riconosciuta a livello europeo.

Il castigliano, la lingua ufficiale della Spagna, è la lingua parlata anche a Siviglia e in Andalusia anche se gli andalusi hanno una riconoscibile cadenza tipica del sud della Spagna. Negli hotel e nei ristoranti, soprattutto quelli più turistici, i menù sono tradotti in diverse lingue tra cui inglese, italiano e francese.

Non esiste nessuna differenza oraria con l’Italia ma visto che l’Andalusia si trova decisamente più a ovest il sole tramonta più tardi. Nel mese di luglio, ad esempio, può capitare di assistere a un tramonto lungo le rive del Gualdaquivir anche dopo le 21.00.

L’ Andalusia è la Regione della famosa siesta spagnola e di conseguenza si rispettano i seguenti orari:

  • negozi: 9.30-13.30; 16.30-20.00. Durante il periodo estivo, l’orario pomeridiano è 17.30-21.00
  • centri commerciali: 9.30-21.00
  • banche: lun-ven 8.30-14.00.
  • bar: 8-1.30

Diversamente dall’Italia, a Siviglia, in Andalusia e in tutta la Spagna si è soliti mangiare più tardi:

  • colazione: 7.30-10.30
  • pranzo 14.00-15.30
  • cena 21.00-23.00 ed oltre.

Così come in tutta la Spagna, è la moneta ufficiale a Siviglia e in Andalusia è l’Euro.

Nelle principali città dell’Andalusia, negli aeroporti, nelle stazioni degli autobus o dei treni sono presenti molti istituti di credito e bancomat.

Nella maggior parte degli hotel, ristoranti e negozi di Siviglia e dell’Andalusia si accettano le principali carte di credito, come American Express, VISA, Mastercard e Diners Club. In caso di smarrimento o furto, contattare immediatamente la vostra banca o il gestore della carta.

Siviglia e le altre città del’Andalusia sono città tranquille, ma si raccomanda di fare sempre attenzione per evitare possibili inconvenienti, come piccoli furti, soprattutto nei luoghi turistici e molto frequentati, come autobus e metro. Evitate di camminare da soli durante le ore notturne nei luoghi isolati e di lasciare incustoditi oggetti di valore e auto.
In caso di emergenza chiamare il 112.

Per viaggiare con animali domestici provenienti dai Paesi dell’Unione Europea è necessario avere con sé il passaporto europeo per gli animali oltre al microchip o al tatuaggio. È neceessario inoltre avere un certificato di vaccinazione e buona salute. Prima della partenza si consiglia di accettarsi che l’hotel accolga gli animali. Solitamente nei locali pubblici non è consentito l’ingresso agli animali.

In Spagna, come in Italia, la corrente elettrica è di 220 volt, ma potrebbe esser necessario avere con sé degli adattatori per le prese senza messa a terra, soprattutto se ci si trova in hotel ancora non ammodernati.