Spiagge di Malaga

Malaga è la città rappresenta il cuore della Costa del Sol, per questo è scelta anche da chi ama la vita da spiaggia. Ecco quali sono le migliori

Malaga è la quinta città più grande della Spagna, e una delle più importanti mete turistiche del mondo grazie anche al suo saper coniugare relax e cultura, vita da spiaggia e musei. La città ha un fascino speciale che ogni visitatore è in grado catturare durante le passeggiate in città: cultura, tradizioni, gastronomia, clima invidiabile e l’ospitalità dei suoi cittadini servono a consolidare l’immagine di “Città Paradiso”, il nome utilizzato dal famoso poeta spagnolo Vicente Aleixandre.

Capitale della Costa del Sol, Malaga è diventata rapidamente una città moderna nel corso degli ultimi vent’anni, ma è riuscita a conservare il suo carattere. Ha mantenuto la sua caratteristica principale, l’accoglienza, nonostante l’enorme influenza del turismo straniero.

La Costa del Sol nel frattempo è divenuta nota in tutto il mondo per il suo mare. Gode di 300 giorni all’anno di sole e si estende lungo 161 chilometri del litorale, quasi tutto contenuto all’interno della provincia di Malaga. Vicino alla città vi sono circa 15 spiagge, e in questo articolo indicheremo le più famose e quelle che vale la pena vedere.

Spiaggia della Malagueta

La grande spiaggia della Malagueta è il vero e proprio must per chi visita Malaga: si trova a soli 10 minuti a piedi dal bel lungomare all’estremità orientale del porto. La spiaggia è lunga 1,2km e larga circa 45m e vi si affacciano bar, ristoranti, parchi giochi per bambini, negozi: ogni comodità è a portata di mano. La spiaggia è molto frequentata dalle famiglie locali spagnole e diventa affollata dai turisti durante i mesi estivi.

Ci sono ampi bar e ristoranti tra cui scegliere, tra cui l’esclusivo ristorante La Moraga, mentre per una soluzione più ragionevole e tradizionale, si può optare per il Chiringuito Tropicana.

Il Punto Arancione

La spiaggia della Malagueta è la prima spiaggia al mondo ad offrire un nuovo dispositivo salvavita: il ‘Punto Naranja,’ tradotto letteralmente come ‘Punto Arancione.’ I tre dispositivi sono in funzione dall’inizio di aprile 2014.

Il ‘punto arancione’ è una struttura in cemento che ospita un motore elettrico e 400 metri di corda: un’estremità è collegata a una imbracatura e l’altra alla base, in questo modo i bagnini possono salvare rapidamente una persona che è in pericolo di annegamento. Le macchine sono dotate anche di un sistema GPS.

Playa de la Caleta

Una delle più famose spiagge di Malaga è Playa de la Caleta. Si trova tra la Malagueta e Baños del Carmen, lungo il Paseo Pablo Picasso. Una grande spiaggia, lunga circa 1 km e larga 25 metri, un luogo popolare e molto frequentato dai cittadini di Malaga.

Sulla spiaggia si può praticare beach volley, ciclismo, corsa e palestra. Playa de la Caleta è pulita quotidianamente ed è rinomata per essere la spiaggia più pulita della zona. Offre molti sevizi, tra cui l’accesso ai disabili.

Baños del Carmen

Baños del Carmen, per esteso Balneario Nuestra Señora del Carmen, ha ospitato la prima spa di Malaga. Fu aperto al pubblico il 16 luglio 1918, giorno che segna il suo posto nella storia spagnola come il primo centro termale pubblico per consentire la balneazione mista – un concetto quasi rivoluzionario a quei tempi.

La spiaggia oggi è piccola, ma è molto popolare tra gli studenti universitari e i giovani di Malaga. Il Chiringuito Natural & Mente propone alcuni piatti marocchini fantastici, come il couscous di verdure, oltre ad organizzare molte feste estive e concerti.

Non è una spiaggia molto adatta per le famiglie in quanto l’acqua diventa subito profonda, e la baia di sabbia è piuttosto piccola: 550 metri di lunghezza per 15 di larghezza.

Spiaggia di Pedregalejo – Las Acacias

Pedregalejo è uno dei quartieri più puliti, accoglienti e tradizionali di Malaga. Una visita è sicuramente raccomandata, anche perchè è sede di numerosi bar e ristoranti. Ma anche il lungomare di Pedregalejo merita una visita, grazie alla sua bella spiaggia lunga 1,2km e larga 20 metri. La zona è anche molto popolare per la vita notturna: il lunedì sera solitamente vengono organizzate molte feste nella maggior parte dei bar e delle discoteche.

Playa de San Andrés

La spiaggia di San Andrés è radicata nella storia di Malaga come luogo di esecuzione del generale Torrijos e altri compagni rivoluzionari nel 1831. Il tragico evento è stato ricordato con l’obelisco in Plaza de la Merced. Storia a parte, si tratta di una spiaggia molto popolare tra i locali, con giochi per bambini, aree verdi e tutti i comfort.

La spiaggia è lunga 650 metri e larga 50 metri, e vi si trovano diversi bar e ristoranti, tra cui vale la pena menzionare il Gutiérrez Playa, probabilmente il migliore da queste parti.

E’ sempre molto affollata, soprattutto in estate e durante il fine settimana. E’ il luogo ideale per coloro che vogliono godersi un po’ di mare senza spostarsi troppo dalla città, in quanto la spiaggia si estende dal porto di Malaga fino alla foce del fiume Guadalhorce.

Una volta arrivati, sarà possibile sbizzarrirsi con qualsiasi sport acquatico: dalla pesca alla vela, dal kitesurf al windsurf. Oltre che in macchina, è possibile raggiungere la spiaggia di San Andrés anche in autobus direttamente dal centro di Malaga.

Spiagge nei dintorni di Malaga

Come detto precedentemente, Malaga è il centro nevralgico della Costa del Sol, una zona ad altissima densità turistica: vi sono villaggi e località davvero adatti per una vacanza a base di mare e relax, con spiagge davvero belle. Ne abbiamo scelte tre, che vale la pena visitare come gita di un giorno dalla città.

Burriana, Nerja

Nerja è un incantevole villaggio di pescatori, e nonostante la sua popolarità tra i turisti sempre crescente, il tratto costiero chiamato Playa Burriana ha mantenuto la sua atmosfera tradizionale.

Nerja si trova all’estremità orientale della città di Malaga, e Playa Burriana ha assolutamente tutto ciò che si può desiderare per una giornata in spiaggia: sole e mare pulito certo, ma anche chiringuitos che servono dei frutti di mare eccellenti, una bella vista e la possibilità di praticare sport acquatici.

La Rada, Estepona

Estepona è una delle più affascinanti città situate lungo la Costa del Sol, anche se spesso viene oscurata come meta turistica dalla vicina Marbella. A Estepona si trova però una delle più belle spiagge della zona, La Rada, con una finissima sabbia grigia ed un lungomare tranquillo facilmente raggiungibile dalla passeggiata principale della città, l’Avenida España.

E’ una spiaggia davvero attrezzata, e a disposizione dei turisti vi sono molti servizi, compresi affitto di lettini e ombrelloni, possibilità di noleggiare pedalò e di praticare sport d’acqua.

Puerto Banus, Marbella

Puerto Banus è situato a meno di 70 chilometri da Malaga, in direzione est lungo la costa. Questa zona, situata nel comune di Marbella, si è costruita una reputazione come la più affascinante ed esclusiva destinazione della costa meridionale della Spagna.

La spiaggia di Puerto Banus è una delle più note della Costa del Sol ed offre un ambiente molto più raffinato rispetto alle spiagge affollate e rumorose del resto della zona. Si snoda poco dietro il grazioso porticciolo, ed è una spiaggia pulita e spaziosa, fiancheggiata da eleganti saloni di bellezza ed esclusivi bar e ristoranti.