Ubeda

Nel cuore della provincia di Jaén, non lontano da Baeza, si trova la meravigliosa cittadina di Ubeda. Conosciuta come la capitale del rinascimento andaluso e dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco, la città sorge su una collina e ospita edifici e chiese progettati dall’architetto Andres de Vandelvira e costruiti grazie alle ricchezze di Francisco de los Cobos y Molina e di suo nipote Juan Vasquez de Molina, segretari di stato di Carlo I e Filippo II.

Il centro storico di Ubeda ha quasi la forma quadrata ed è un labirinto di stradine che si aprono su grandi piazze sulle quali si affacciano maestosi palazzi. L’Alcazar si trova nell’angolo sudorientale e da qui le strade si diramando verso le porte della città e la piazza monumentale di Vázquez de Molina. Imponente la Chiesa di Santa María de los Reales Alcázares, costruita sul sito di un’antica moschea araba.

Dei tanti edifici costruiti in stile gotico – mudejar segnaliamo il Palazzo di Francisco de los Cobos,  il Palazzo di Vázquez de Molina, l’Ospedale Honrados Viejos, il Palazzo del Preside Ortega, ora un hotel, il Palazzo del Marqués de Mancera e il Cárcel del Obispo, oggi sede del tribunale.

Ad Ubeda si possono acquistare le famose ceramiche arabe smaltate presso i numerosi laboratori di artigiani, soprattutto nel quartieri dei vasai a nordest della città vecchia o in Calle Valencia e sulla Cuesta de la Merced. Appena a sudest della città si trova il bellissimo parco naturale della Sierra de Cazorla,ideale per un’escursione di un giorno.

Per raggiungere Uneda potete viaggiare in autobus o prendere un’auto a noleggio e muovervi in piena libertà.

Mappa

Alloggi Ubeda

Cerchi un alloggio a Ubeda?

Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili a Ubeda
Mostrami i prezzi